stamp artContraire Logo white arrow-down arrow-left arrow-right arrow-up chat-24 deal helpcrunch-chat line-messenger showroom defaultart-painting artist-profile-exclusive artist-profile artist-profiles easel notebook paint-palette paintbrush paintbrushes painting-magnifier pencil picture-frame cart checkbox-round-true checkbox-true checkbox creditcard cross-round double-arrow-up download-folder edit-box facebook google-plus home info-round lightbulb list magnifier mail-artist mail-phone mail menu phone pinterest radio-true radio round-avatar round-avatars truck twitter warning-round crosslightboxcameradesktop-monitor dollar-symbol expand-arrows-altexpandfilter gemglobe-painting handshakeoriginal-sizesign-out-option starreturn avatar location line-messenger pearl-necklace easter-island

Thinking in the dark

The dimensions are 100 x 100 cm. Do you like my art? Then take a look at more of my artworks on my profile page.

Medium Oil on a canvas
Anno 2016
Dimensioni 100 x 100 cm
Prezzo
3,500.00
Messaggio
Livechat

    Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano l'Informativa sulla privacy di Google e i Termini di servizio.
    5% per beneficenza
    Se acquisti quest'opera d'arte, il 5% dei nostri profitti andrà a enti di beneficenza che sostengono persone provenienti da gruppi socialmente emarginati. Ulteriori informazioni sulle nostre preziose organizzazioni partner.
    La coppia di artisti Sergey ed Erwin Sovkov hanno parlato di arte nel 2014. e nello stesso anno ha deciso di realizzare il progetto “Kristallnes Haus”, che Sergey portava con sé dal 2005. Nel corso della realizzazione i due artisti si sono scoperti e si sono sposati nell’agosto 2016. Nell’ottobre 2016 hanno aperto insieme l'”Ateliergalerie Blaue Tauben”. Erwin Sovkov è nato il 6.5.5.1983 a Graz. Dopo aver terminato il periodo scolastico con Matura in un liceo scientifico, il servizio civile lo portò in una scuola Waldorf con integrazione. Lì raccolse con interesse la visione del mondo antroposofico e decise di studiare l’arte del movimento spaziale “Euritmia” che si sviluppò a partire dal movimento antroposofico. Ha completato la maggior parte della sua formazione in Svizzera e si è laureato a Vienna nel 2008. Dopo una pausa artistica di 7 anni, durante i quali Erwin ha lavorato come fornaio professionista, ha ripreso la sua arte perché era interessato a lavorare al progetto con il marito Sergey. Dall’ottobre 2016 Sergey ed Erwin hanno unito le loro opere nell'”Ateliergalerie Blaue Tauben”. Si prega di leggere la descrizione di Sergey Sovkov nella sua sezione “Sergey Sovkov”. Sull’euritmia Nelle leggi dell’euritmia, i mezzi artistici della danza sono usati per un “linguaggio visibile” o una “canzone visibile”. Le fondamenta di questo si possono trovare nell’organizzazione soprannaturale dell’essere umano, così come si fa quando si parla o si canta. In questo modo si creano movimenti per ogni singolo suono dell’alfabeto o per ogni singolo tono della scala, per frasi grammaticali in frasi o per forme di espressione musicale. Inoltre, è anche possibile “tradurre” i pensieri, che di solito sono solo nella testa in un mondo spirituale, così come la relazione soggettiva con essi in sentimenti, direttamente come movimenti fisici in relazione allo spazio che ti circonda – si può quasi dire in un disegno fisico/spaziale, attraverso il quale essi diventano “VISIBILI”. Il progetto “Kristallnes Haus” e le immagini qui di seguito. Il progetto complessivo si chiama “Kristallnes Haus”, che si divide in tre parti. La prima parte si chiama come l’intero progetto “Kristallnes Haus”. La seconda parte si chiama “Enge Pforte” e la terza parte si chiama “Quelle des Lebens”. Tutte le immagini qui esposte appartengono a una delle tre parti. Ogni parte è rappresentata in un’opera centrale e sovradimensionata e porta il suo titolo. Intorno a queste opere centrali sono raggruppati molti piccoli lavori individuali che mostrano aspetti aggiuntivi e altri aspetti delle parti. Contenuto “Kristallnes Haus” tratta del mondo presentato come un fragile cristallo. Attraverso l’azione umana, il cristallo si rompe in quattro direzioni. Nel lavoro centrale viene mostrato quali azioni hanno portato alla rottura e come sarebbe stata la prevenzione. “Enge Pforte” si occupa del dolore dell’essere umano, che è in grado di e cerca di guarire da essa. La “Fonte di Vita” presenta i fattori di distruzione che l’uomo può continuare dopo aver attraversato la “Porta Stretta”, aprendo in lui la “Fonte di Vita” con cui può immaginare un mondo futuro. Produzione Quello che appare a prima vista è il dipinto finito, in cui si può vedere può vedere inequivocabilmente la creazione e il successo di Sergey. Ciò che può essere visto nel dipinto come una figura la cui postura ha influenzato i tratti della mano di Sergey è la creazione di Erwin. Attraverso la fotografia, il momento migliore per un’immagine è stato tratto da un’intera sequenza di movimenti che portavano in sé la vita di certi pensieri e sentimenti. Questa vita continua nella pittura di Erwin dove è visibile solo la posa. Il risultato è un quadro che porta in sé la vita dell’euritmia e che quindi Erwin e Sergey sono gli autori.

    Vai alla pagina dell'artista Sergey und Erwin Sovkov

    Altre opere di Sergey und Erwin Sovkov