stamp artContraire Logo white arrow-down arrow-left arrow-right arrow-up chat-24 deal helpcrunch-chat line-messenger showroom defaultart-painting artist-profile-exclusive artist-profile artist-profiles easel notebook paint-palette paintbrush paintbrushes painting-magnifier pencil picture-frame cart checkbox-round-transparent-true checkbox-round-true checkbox-true checkbox creditcard cross-round double-arrow-up download-folder edit-box elegant-arrow-down elegant-arrow-left elegant-arrow-right elegant-arrow-up facebook google-plus home info-round lightbulb list magnifier mail-artist mail-phone mail menu phone pinterest radio-true radio round-avatar round-avatars truck twitter warning-round crosscameradesktop-monitor dollar-symbol expand-arrows-altexpandfilter gemglobe-painting handshakeoriginal-sizesign-out-option starreturn avatar location line-messenger pearl-necklace easter-island

Well

Do you like my art? Then take a look at more of my artworks on my profile page.

Request price
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano l'Informativa sulla privacy di Google e i Termini di servizio.
The price of this artwork is not publicly visible. Please write us to request its price.
Whatsapp
Messaggio
Livechat
Fai un'offerta
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e si applicano l'Informativa sulla privacy di Google e i Termini di servizio.
.
Non solo “Stelen” – l’ultima opera di Sebastian Rainer tratta da vecchi giornali e riviste – sta attirando l’attenzione sulla scena artistica oltre i confini dell’Austria. Già da bambino, Rainer scolpì figure di presepe in legno e in seguito studiò l’arte di costruire strumenti musicali. Ha superato l’esame di operaio nel campo degli strumenti ad arco e a fiato nei primi anni Ottanta. Dopo sette anni è sempre più attratto dalla scultura e nel 1987 Rainer supera l’esame di scultura a Vienna. Con le sue opere Sebastian Rainer vuole mostrare gli sviluppi sociali e risvegliare emozioni. Negli ultimi anni ha dedicato le sue sculture al tema della migrazione verso l’Europa, in particolare con il modello “Lampedusa – La barca è piena”, così come il crescente turismo di massa nell’alpinismo di montagna come l’Everest o il Cervino. Egli cerca la sua ispirazione in questi mondi e con le sue sculture fa appello direttamente alle emozioni umane.

Vai alla pagina dell'artista Sebastian Rainer